Bio & Info

Sono nato a Cantù, in via Volta, il 19/6/1950 da Federico, canturino (falegname) e da Paola Tealdi, piemontese, (cucitrice e sarta per neonati). Ho una sorella, Maura. Sono orfano di entrambi i genitori dall’età di 13 anni.

Scuole Elementari: in via Andina, prima, e in Piazza Parini, poi; le Medie inferiori alla Pellegrino Tibaldi; le Medie Superiori (Ragioneria) presso il Collegio De Amicis. Ho conseguito il diploma di Maturità Tecnica Commerciale nel 1969.

Nel 1963, dopo un’ intensa vita oratoriana a San Teodoro, sono entrato nello scoutismo (AGESCI), dove ho svolto quindi servizio educativo dal 1968 al 1982.

Nel 1969, lasciato il Collegio De Amicis, ho iniziato con un gruppo di amici, tutti provenienti dallo scoutismo, un’esperienza di vita comune (la Comunità del Pellegrino in via per Alzate) basata su profonde motivazioni di testimonianza cristiana.

Nel 1970 sono stato assunto alla Cariplo dove mi sono subito occupato di Amministrazione del Personale.

Nel 1979 sono stato tra i fondatori dell’Associazione Solidarietà Paesi Emergenti (ASPEm), dove sono stato consigliere e, successivamente, animatore dell’Assemblea dei soci.
Verso la fine degli anni ’70 sono stato tra i fondatori e animatori del Comitato per la pace e l’emancipazione dei popoli a Cantù.

Nel 1980 mi sono sposato con Giuliana e mi sono trasferito a Mirabello. La famiglia successivamente si é ingrandita con l’arrivo di Giovanni e Pietro.
Dall’inizio degli anni ’90 si sono intensificati gli impegni e le responsabilità lavorative che mi hanno costretto a ridurre sensibilmente il tempo da dedicare alla “militanza sociale”.

Nel 1994 mi è stata affidata la direzione dell’Amministrazione del Personale in Cariplo e dal 1998, anno in cui sono stato nominato Dirigente, al 2008 ho gestito direttamente, per l’area di mia competenza, tutte le operazioni di fusione che hanno interessato, nel tempo, il gruppo bancario (oggi diventato Intesa Sanpaolo) restandone sempre il responsabile con uffici a Milano, Torino, Firenze e Napoli.

Alla fine del 2009, alla soglia dei 40 anni di lavoro, ho deciso di “cambiare vita”: ho ricominciato da ASPEm e poi, tramite conoscenze personali, mi sono reso disponibile per supportare l’attività del PD condividendone gli ideali.
Tra le disponibilità non avevo contemplato la candidatura a Sindaco: proposta che però ho accolto con entusiasmo e determinazione.

Il risultato delle elezioni non è stato positivo e così attualmente sono Consigliere Comunale con funzioni di capogruppo del Partito Democratico.

 

Foto di Davide Cerati

Condividi:
  • Print
  • Digg
  • del.icio.us
  • Facebook
  • Twitter
  • Google Bookmarks
  • email
  • FriendFeed
  • Google Buzz
  • HelloTxt
  • LinkedIn
  • Live
  • PDF
  • Ping.fm
  • Posterous
  • Tumblr